Dal sito del Ministero dell’Istruzione, sezione Notizie (Domenica, 23 febbraio 2020):

“Il Consiglio dei Ministri, nella serata di sabato 22 febbraio, ha definito apposite misure per evitare la diffusione del Covid – 19 e ulteriori misure di contenimento. Fra le decisioni adottate, anche quelle relative alla sospensione delle uscite didattiche e dei viaggi di istruzione delle scuole, in Italia e all’estero.

Il Ministero dell’Istruzione informa che, in attesa dell’adozione formale dell’ordinanza prevista dal decreto approvato in Consiglio dei Ministri, per motivi precauzionali, i viaggi di istruzione vanno comunque sospesi a partire già da oggi domenica 23 febbraio 2020. Si ringraziano le scuole e i dirigenti scolastici per la collaborazione.”

Al momento questa è l’unica indicazione. Occorrerà aspettare comunicazioni più esaustive riguardo ai viaggi per i quali l’Istituto ha già firmato contratti con le agenzie per capire se, e in che forme, ci saranno i dovuti risarcimenti. A mano a mano che la scuola riceverà notizie certe da fonti ufficiali le renderà note su questo sito web.

Grazie.