L’Istituto ha cominciato a ricevere dal Ministero la fornitura di mascherine chirurgiche per la distribuzione a tutti gli studenti.

Anziché consegnarne una al giorno all’ingresso, considerando che la maggiorparte dei ragazzi deve comunque indossarla dal momento in cui esce di casa e sale sul mezzo di trasporto scolastico, nonché per evitare assembramenti e limitare il passaggio di mascherine, si ritiene più opportuno consegnare ad ogni ragazzo una fornitura di 15 mascherine (equivalenti al fabbisogno di 15 giorni di scuola) all’interno di idonea confezione chiusa.

Tale scelta va comunque intesa nell’ambito del Patto di Corresponsabilità Scuola- Famiglia, ovvero in uno spirito di collaborazione e soprattutto di responsabilizzazione da parte delle famiglie e degli studenti. Nello specifico:

  • Le mascherine sono monouso; i genitori avranno cura che i propri figli ne indossino una nuova ogni mattina prima di uscire da casa; al rientro la mascherina va correttamente smaltita (gettata in un sacchetto chiuso nell’apposito contenitore).
  • Le mascherine sono consegnate in numero sufficiente per coprire 15 mattinate di scuola; non vanno utilizzate per altri scopi, restandone poi privi per l’attività scolastica.

Se è vero che la scuola è anche un esercizio di educazione civica, ci aspettiamo che quanto sopra sia rispettato da tutti.

La prima distribuzione di mascherine avverrà nella giornata di sabato 19 settembre da parte del docente della classe. Tale fornitura copre i 15 giorni scolastici che vanno da lunedì 21 settembre fino a mercoledì 7 ottobre.

Questa comunicazione è pubblicata anche sul Registro elettronico- Bacheca della classe; si richiede ai genitori di accedervi con le proprie credenziali, entro sabato 19 p.v., spuntare la presa visione e l’adesione, che verrà considerata al pari del documento cartaceo con  firma autografa del genitore.