Con Ordinanza sindacale n.6 del 02/03/2020 è stata revocata la precedente ordinanza n.5 di ieri. Da oggi, lunedì 2 marzo, è in vigore il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 1° marzo 2020, che annulla e sostituisce tutti gli atti precedenti. Nello specifico, in tutta la Provincia di Pesaro Urbino, viene stabilita la SOSPENSIONE SINO ALL’8 MARZO 2020 DELLE ATTIVITA’ DIDATTICHE (non sono oggetto del d.P.C.M. le altre attività svolte dalle istituzioni scolastiche).

E’ molto importante conoscere i contenuti del decreto e le misure derivanti. Per questo motivo si allegano, alla presente comunicazione:

Rispetto all’obbligo di presentazione del certificato medico per assenze superiori a 5 giorni è possibile precisare, su indicazione del competente Ufficio Scolastico Regionale, quanto segue:

1) Non va giustificata tramite certificato medico “l’assenza” per il periodo della sospensione delle attività didattiche in assenza di malattia.

2) Fino al 15 marzo è necessario presentare il certificato medico per la riammissione a scuola per chi è stato assente per un periodo superiore a 5 giorni e in tale periodo ha subito una malattia di durata superiore a cinque giorni.

3) Lo studente riammesso a scuola prima del 25 febbraio non è tenuto a presentare certificato medico.

Si fa appello alla collaborazione e al buon senso di tutti. Grazie.